mercoledì 12 agosto 2009

Daniel Radcliffe in aiuto dei giovani gay


L’attore Daniel Radcliffe continua la sua lotta a favore dei gay. Ultimamente ha fatto un’importante donazione al Trevor Project, un’associazione statunitense per l’assistenza agli adolescenti lgbtqqi che vogliono suicidarsi. L’associazione opera attraverso gruppi di lavoro, materiali didattici, risorse online e simili. L’importo della donazione di Radcliffe non è stato reso noto.

L'attore ha affermato:
Sono lieto di poter aiutare il Trevor Project che ogni giorno salva vite umane. È estremamente doloroso constatare come nel 2009 il suicidio sia una delle maggiori cause di morte dei giovani ed è veramente devastante apprendere che la percentuale dei giovani gay che tentano il suicidio è quattro volte maggiore rispetto ai coetanei etero. Mi auguro che la mia donazione possa dare maggiore visibilità a quest’associazione. Sì che molti omosessuali ne vengano a conoscenza: è di vitale importanza, infatti, che i giovani capiscano di non essere soli e che le loro vite hanno un valore reale.

Il Trevor Project è contento per la donazione anche perché Radcliffe è un buon esempio per i giovani che si sentono sfiduciati e per l’interesse che il maghetto dimostra nei confronti dei giovani gay.

Tempo fa, secondo il sito queerblog, Daniel Radcliffe fece molto parlare per la sua frequentazione con la drag queen Our Lady J.; prima ancora aveva detto di amare Lorenzo Pisoni, ma per questioni di lavoro…; recentemente ha dichiarato di stare bene con gli occhi truccati e ha definito fantastiche le voci incontrollate che girano sulla sua presunta omosessualità e qualcuno sostiene che il suo fidanzamento con Laura O’Toole sia solo una copertura.

1 commento:

  1. Uhmm mi sono perso una puntata: lgbtqQI? Cosa significano le ultime due?

    RispondiElimina